Skyrunner® Italy Series – grandi novità, anche in format mondiale

La più dura SkyMarathon dell’anno: la Doppia W Ultra 60. ©R Ganassa

Si annunciano grandi novità per le Skyrunner® Italy Series 2019.
Si presentano con un occhio all’ambito mondiale nei punteggi, una gara nuova ed un nuovo partner, il main sponsor, Invel®, azienda giapponese che produce abbigliamento che migliora le prestazioni e i tempi di ricupero, assieme agli storici partner Noene® e Agisko® – tutti impegnati a migliorare l’esperienza unica di essere skyrunner.

Saranno nove gare in cinque regioni che compongono la Skyrunner® Italy Series 2019, selezionate tra le migliori e più seguite d’Italia – in puro stile skyrunning.

La sesta edizione segue la formula della “sorella grande”, le Migu Run Skyrunner® World Series, con una sola classifica e una sola categoria che andrà a stabilire i vincitori del circuito. Oltre al montepremi di € 3.000, la novità sta anche nella qualifica per la finale delle World Series, gli Sky Masters.

Skyrunning allo stato puro alla Doppia W Ultra 60. ©R Ganassa

Si parte il 14 aprile, nuovamente in Sardegna, con la Sardinia Skyrunning Experience, seguita poi dal tradizionale appuntamento all’Ultra Trail del Mugello a fine aprile. A giugno sarà la volta della Bella Dormiente SkyRace®, Doppia W Ultra 60 e del Trofeo Monte Chaberton.

Luglio sarà dedicato esclusivamente alla Pizzo Stella SkyMarathon, (valida per gli Sky Masters) per proseguire con una delle novità di quest’anno, La Via di Annibale SkyMarathon il 1° settembre.

Ottobre vedrà il ritorno della Tartufo UltraMarathon con un nuovo percorso di 78 km. La “grand finale” si terrà nuovamente sul Lago di Como con la classica Bellagio SkyRace® il 20 ottobre.

Marino Giacometti, Presidente della International Skyrunning Federation, commenta, “Le Skyrunner® National Series sono lo strumento più “mediatico”, oltre ai campionati nazionali, per promuovere lo skyrunning in ciascun Paese. Come presidente della International Skyrunning Federation sono orgoglioso che si stiano affermando in molte nazioni, dall’Europa all’America e anche in Asia …. dal 2019, infatti, in 12 Paesi!

Chiara Gianola alla Pizzo Stella SkyMarathon, gara di qualificazione per gli Sky Masters. ©Giacomo Meneghello

Dal 2019 tutte le Skyrunner® National Series avranno un collegamento ancora più forte con il circuito mondiale: i punti guadagnati saranno validi anche per la classifica mondiale e, in base alla propria posizione a fine stagione, ci si potrà qualificare per la nuova sfida, gli Sky Masters, dove tutti i migliori si incontreranno per incrociare le lame.

Per seguire un circuito di skyrunning ci vuole molto impegno fisico. Un aiuto importante viene anche dal nuovo main sponsor del circuito, Invel®, produttore di abbigliamento e accessori disegnati per migliorare le prestazioni e i tempi di recupero. La tecnologia MIG3® (raggi infrarossi ad onda lunga) viene applicata ai tessuti che è in grado di accelerare il recupero della fatica sportiva del 64% in 24 ore – il partner ideale per tutti gli skyrunner!

Siamo straordinariamente felici di essere Main Sponsor di Skyrunner Italy Series 2019” ha dichiarato Alberto Regis, responsabile marketing di Invel® Italia. “Le competizioni Skyrunner, vere sfide dell’Uomo contro se stesso attraverso gli ambienti più ostili che la natura possa regalarci, sono una sfida concreta per Invel® che, nei suo 20 anni di storia, ha confermato la propria missione di assistere gli atleti ad alta performance a recuperare velocemente la propria stanchezza durante e dopo la competizione, con il solo utilizzo di capi di abbigliamento ad elevata tecnologia brevettata. Contiamo che questa collaborazione tra Invel® e Skyrunner® Italy Series sia solo l’inizio di un lungo cammino insieme.

Calendario

Regolamento

Punteggi e premi

Skyrunner® National Series

 

BUFF Epic Trail         
2019-01-28T10:38:26+00:00